sublocazioni immobiliari stanza semplice

Continuamente aggiornati sul mercato delle compravendite immobiliari, protagonista di riprese, stalli, flessioni e spesso speranze di imminenti exploit da parte degli operatori del real estate e non solo, ci siamo accorti nel corso degli ultimi anni che vi è un mercato in Italia che merita altrettanta attenzione e sul quale sempre più agenti immobiliari si stanno cimentando come attività principale o secondaria, dedicando spesso dei veri e propri corner fisici all’interno delle proprie agenzie.

Stiamo parlando del mercato delle locazioni, che sta diventando una risorsa essenziale nel mix delle attività quotidiane dei professionisti dell’immobiliare. Oggi, tuttavia, è nostra intenzione approfondire in particolare una branca di questo interessante settore, alla luce anche delle ultime notizie pubblicate dall’ufficio studi di Immobiliare.it, secondo cui nelle 14 città più popolate da fuori sede, i canoni risultano in aumento per il terzo anno consecutivo, con quotazioni cresciute nel del +9% rispetto al 2016. Vi parleremo infatti di sublocazioni immobiliari, con particolare sguardo a quelle che interessano gli studenti universitari.
(altro…)

domenico amicuzi strumenti web marketing immobiliare

Oggi i compratori o aspiranti tali fanno un largo uso delle tecnologie, cercando fra centinaia di annunci sui siti web delle agenzie immobiliari e dei portali dedicati agli annunci, quando consentito riescono a fare tour virtuali all’interno delle case che gli interessano, confrontano e selezionano gli immobili ed anche gli agenti prima di decidere di passare all’azione.

Ma se da un lato il livello digitale delle persone sta crescendo sempre più e si sta adeguando ai tempi moderni, gli agenti immobiliari italiani si stanno dimostrando altrettanto “smart”? A sfogliare il report “Il livello di digitalizzazione delle agenzie immobiliari”, realizzato dall’Oid (Osservatorio Immobiliare Digitale), sembrerebbe che non sia così, o meglio, non del tutto così.
(altro…)

BeHouse network innova l'immobiliare

Noi di WeAgentz siamo da sempre promotori della collaborazione fra agenti immobiliari, una collaborazione che deve nascere sia fra gli agenti di marchi indipendenti, sia fra quelli dei gruppi in franchising e network immobiliari, che si tratti delle più note Tecnocasa, Remax, Gabetti, Toscano o di BeHouse poco conta. Così come siamo accaniti tifosi della professionalità e della buona reputazione che, a partite dai singoli agenti, dovrebbero continuare a permeare il mondo immobiliare per una sana crescita del settore, dei marchi e dei professionisti che gravitano attorno al pianeta Real Estate italiano e non solo.

Abbiamo con piacere notato che un nuovo gruppo immobiliare, nato solo da pochi mesi, sembra aver preso a cuore i nostri stessi interessi ed obiettivi, tanto da proporsi sul mercato come il network più moderno e rivoluzionario Made in Italy del settore immobiliare. Stiamo parlando di BeHouse (visualizza il website), marchio Almond Italia nato su iniziativa del founder Andrea Anedda.
(altro…)

realistico visite virtuali

La tecnologia digitale è ormai entrata prepotentemente a far parte del settore immobiliare. Tante sono le innovazioni tecnologiche che stanno emergendo al servizio dei professionisti del Real Estate, ma l’ultima e apprezzatissima frontiera in tal senso è rappresentata dalle visite virtuali.

Questo strumento permette all’agente immobiliare di mostrare una proprietà al proprio cliente in pochi e semplici clic, in maniera rapida ed efficace. Grazie alla possibilità di realizzare tour a 360°, infatti, si ottiene un’efficacia pari alla visita “dal vivo” dell’immobile, risparmiando però tantissimo tempo sia all’agente immobiliare che al potenziale acquirente, il quale non dovrà più spendere tempo prezioso a recarsi in una serie infinita di case, che magari non corrispondono nemmeno al suo interesse. (altro…)

personal branding immobiliare gianluca lo stimolo

Il personal branding può essere definito, in poche e semplici parole, come la promozione di se stessi, allo scopo di ottenere un avanzamento della propria carriera o far crescere il proprio business. Attraverso il personal branding si definisce un’identità ed uno stile preciso e riconoscibile, al fine di stabilire e mantenere una reputazione professionale positiva che consenta di aumentare il numero di contatti, costruire relazioni che si basino sulla fiducia e sulla lealtà, e chiudere affari nel miglior modo possibile.

Jeff Bezos, imprenditore statunitense, fondatore e CEO di Amazon, sostiene che “Il brand è ciò che le persone dicono di te quando non sei nella loro stessa stanza”. Da ciò, puoi facilmente dedurre l’importanza del personal branding: la percezione che i tuoi potenziali clienti hanno di te, diventa la loro realtà, il loro giudizio finale che guiderà tutte le loro scelte future. (altro…)

sferical virtual tour immobiliari

Il progresso tecnologico si sta diffondendo ormai in tutti i rami dell’economia, persino in quelli maggiormente conservativi. Anche nel settore immobiliare, quindi, si affacciano tecnologie innovative in grado di dare nuova luce al tuo business.

Certo, intraprendere strade sconosciute ed utilizzare metodologie alternative può far paura perché si pensa sempre al rischio che può esservi dietro a scelte del tutto nuove, ma ti possiamo assicurare che la sopravvivenza e il successo della tua attività saranno ben più a rischio se deciderai di ignorare le nuove tecnologie e i nuovi trend del mercato immobiliare.

In un mondo sempre più digitalizzato, adottare tecniche all’avanguardia ti permette di ottenere un notevole vantaggio competitivo. Coloro che si oppongono all’utilizzo di strumenti innovativi, si troveranno ad essere abbandonati poco a poco dalla loro clientela, poiché il servizio offerto risulta obsoleto e inefficace. (altro…)

gate-away vendere case all'estero

Hai mai pensato di dare una svolta alla tua attività ed iniziare a vendere case all’estero? Ti sei mai chiesto quali opportunità potrebbe offrirti una scelta simile?

L’Italia, Paese da sempre suggestivo e affascinante, culla dell’arte, della storia e della cultura fra i più apprezzati in tutto il mondo, è ancora capace di attrarre acquirenti stranieri in maniera crescente. Infatti, sono sempre più numerose le richieste di case che arrivano da oltreconfine, sia come semplice investimento, ma anche come rifugio per le vacanze estive, oppure per un trasferimento definitivo al fine di godere del tempo libero che offre la pensione.

Nonostante questo fenomeno stia diventando sempre più importante per l’intero settore del real estate italiano, specialmente in un periodo di stagnazione economica e di lenta ripresa come quello odierno, se ne sta parlando ancora poco e gli stessi agenti immobiliari faticano a comprenderne le reali potenzialità. Eppure questo trend potrebbe contribuire a dare una spinta decisiva non solo al nostro ecosistema immobiliare, ma anche all’intera economia. (altro…)

cambiocasa.it portale immobiliare

E’ davvero strano ed emblematico constatare che fin dai tempi del boom economico ante-crisi, passando per la recessione e la stagnazione dei mercati immobiliari, fino ad arrivare ad oggi in cui stiamo vivendo una lenta ma tangibile ripresa del Real Estate italiano, lo strumento del portale immobiliare non ha mai conosciuto flessione, anzi è col tempo diventato sempre più una risorsa indispensabile per i professionisti dell’immobiliare e per le famiglie italiane.

In un momento in cui gli utenti effettuano ricerche online per qualsiasi tipo di bene, prodotto o servizio, utilizzare questa tipologie di piattaforme sta diventando sempre di più un must, anche per le agenzie immobiliari piccole e poco strutturate. Pubblicare annunci di vendita o affitto in un portale immobiliare ti permette, quindi, di dare maggiore visibilità al tuo brand (per approfondimenti su come migliorare la notorietà del brand, clicca qui!), raggiungendo una fetta di mercato sempre più ampia. Perché lasciarsi sfuggire un’opportunità simile? (altro…)

agentpricing analisi mercato immobiliare

Quando un agente immobiliare riceve un incarico di vendita, si trova spesso a dover fronteggiare i legittimi dubbi dei proprietari, spesso disorientati all’interno di una realtà vasta ed intricata come quella del mercato immobiliare. Alzi la mano l’agente che non si è mai sentito porre domande, spesso appena finito un sopralluogo, quali “secondo lei quanto può valere la mia casa?” o anche “sarà adeguato il prezzo di vendita?”. Di frequente, nemmeno dopo una stima sintetica o analitica dell’immobile, il professionista riesce a placare la ricerca di certezze da parte del venditore.

Proprio da situazioni comuni fra agenti ed agenzie immobiliari come quella descritta, nasce una startup innovativa che si pone l’obiettivo di fornire uno strumento chiaro ed intuitivo per permettere ai professionisti immobiliari di effettuare analisi comparative degli immobili a partire dagli annunci sui portali specializzati. AgentPricing è una piattaforma web in grado di analizzare i big data di milioni di immobili in vendita per restituire all’agente immobiliare il più probabile prezzo pubblicitario e il più probabile prezzo di vendita dell’immobile, fornendo inoltre un report completo di statistiche ed analisi comparative su tutta l’offerta concorrente, che il professionista può infine proporre al cliente.

Per approfondire le funzionalità di AgentPricing e permettere ai nostri lettori di saperne di più sul servizio offerto, abbiamo sentito il fondatore Patrick Albertengo, volto già conosciuto negli ecosistemi startup e  real estate nazionali grazie ad iniziative innovative altrettanto interessanti quali Jojob e Reopla MLS.

(altro…)