Lead generation: molti agenti immobiliari vogliono più lead, ma non tutti gli agenti utilizzano le strategie giuste per ottenerli. Oltre a questo, sapere cosa fare con i lead e come gestirli per convertirli in clienti non è facile, in particolare con le nuove applicazioni e piattaforme mobile, dunque è del tutto comprensibile che non sappiate cosa incorporare nella vostra strategia di lead generation per agenti immobiliari.

Questo spiega perché è importante fare un passo indietro sulla vostra strategia di marketing di tanto in tanto, per ricordarvi qual è il core, il punto fondamentale su cui focalizzarvi per la vostra strategia di lead generation per agenti immobiliari. Perciò, oggi proveremo a (ri)definire l’espressione lead generation per voi, per aiutarvi a capire come raggiungere al meglio uno degli scopi principali di ogni agente immobiliare: aumentare i propri lead.

Non sei ancora iscritto a WeAgentz? Iscriviti ora per migliorare la tua reputazione online con l’unica piattaforma in Italia completamente dedicata agli agenti immobiliari.

Abbiamo già parlato di come convertire i lead in clienti, ma facciamo un passo indietro e capiamo come aumentare e migliorare la generazione dei lead. Ci sono molte tecniche per farlo, in questo articolo ci focalizzeremo su alcune di queste.

Modificate il vostro form di iscrizione e la vostra call to action

Potreste pensare che i form e le call to action (CTA) non possano essere modificate milioni di volte dato che hanno solo bisogno di testo e di alcuni campi (nome, numero di telefono, email, ecc.). Tuttavia, ci sono infiniti modi con cui potete risistemare i vostri form per renderli più coinvolgenti per i vostri visitatori.

Per quanto riguarda le CTA, testi vaghi e lunghi non convinceranno i vostri visitatori a fare clic su di esse. Ci deve essere una proposta di valore ben chiara. Se volete che gli utenti del vostro sito web si iscrivano alla vostra newsletter, siate decisi e andate diretti al punto; ad esempio “Iscriviti alla mia newsletter cliccando qui!”

Per queste due componenti, dovrete fare diversi test, ma il punto è: più sarete diretti e meglio sarà per i visitatori e quindi per voi.

Migliorate la vostra proposta di valore nel vostro sito

Fare attività di branding, non significa semplicemente creare un logo per la vostra agenzia da inserire nel vostro sito web. Infatti, fare attività di branding può farvi ottenere numerosi nuovi lead. Molte agenzie mostrano le loro informazioni di contatto nel loro sito web per trasmettere più credibilità e fiducia verso i visitatori.

Mantenete i visitatori il più possibile sul vostro sito web e indirizzateli proprio verso il vostro form dei contatti, fornendogli tutte le informazioni sul vostro business nella vostra homepage (numero di telefono, email, account dei social network).

Allo stesso modo, mostrate la vostra proposta di valore in ogni pagina del vostro sito web. Questo significa valorizzare esattamente ciò che potete dare ai vostri clienti: servizio ottimo, anni di esperienza, specializzazione in una nicchia di mercato, ecc…

Se non avete qualcosa di unico da dare, fate una lista di ciò che vi rende diversi dagli altri agenti immobiliari locali e usate queste informazioni per creare una descrizione di voi e del vostro business.

Controllate spesso i vostri social network e le vostre email

I vostri sforzi sui social network e quelli che fate tramite l’invio di email sono direttamente collegati al successo del vostro sito web. Potete pubblicare tutti i contenuti che volete sul vostro sito, ma non genereranno nessun lead se le persone non sanno che esistono.

Lasciate il vostro segno tramite i social network e le email, postando frequentemente link che indirizzino a determinate aree del vostro sito web, come ad esempio il database immobili o qualsiasi altro contenuto che può aiutarvi a promuovere voi stessi e la vostra agenzia.

Condividere i post del vostro blog può essere un’ottima mossa al fine di migliorare una strategia di lead generation per agenti immobiliari, in particolare quelli che contengono preziosi dettagli sulle condizioni del mercato locale.

Create contenuto di alta qualità

Quando scrivere contenuti è fatto bene, permette a compratori e venditori di fidarsi di voi, e questo nel settore immobiliare è estremamente importante.

Create contenuti frequentemente, magari seguendo un piano editoriale, e basateli su parole chiavi a voi congeniali e non banali. Se volete più consigli su come produrre contenuti per voi e la vostra agenzia immobiliare, leggete questo articolo.

Create dei contenuti visuali

I tre quarti dei brand vedono un ROI più alto con strategie di video marketing rispetto a qualsiasi altro strumento, dunaue perché non dovreste sfruttare questo potenziale? Avere milioni di immagini e integrare SlideShare sul vostro sito web è un modo per attirare l’attenzione e mantenere i visitatori sulle vostre pagine, ma sono i video ad essere veramente una tecnica di marketing fondamentale che può generare un numero significante di lead.

Segmentate le vostre email

Molte delle persone che ricevono le vostre newsletter sono già lead che controllate e organizzate nel vostro CRM. Tuttavia, dovete capire che non tutti i lead sono creati nella stessa maniera, basta pensare ai compratori e ai venditori.

La vostra missione deve essere quella di accettare questa condizione e creare diverse liste in modo da inviare diversi tipi di email per ognuno. È tramite questa segmentazione che potrete ottenere veramente i benefici dell’email marketing.

Costruire relazioni vs Lead generation per agenti immobiliari

Creare una piattaforma online che fornisca le informazioni riguardanti ciò a cui sono interessati i vostri clienti, è il 99% del lavoro. Mantenere il ruolo di guida educativa per i vostri visitatori tramite il vostro blog, vi dà la possibilità di raggiungere man mano una audience sempre più ampia.

In questo modo starete costruendo delle relazioni che possono diventare molto prosperose. Queste tecniche vi danno la possibilità di avere un posto dove le persone arrivano per le ottenere informazioni sul mercato immobiliare. A questo punto non startee più applicando semplicemente una strategia di lead generation per agenti immobiliari, ma starete addirittura costruendo delle relazioni.

Per concluder,e vogliamo parlare di alcuni miti che girano intorno alla lead generation per agenti immobiliari.

> È lead generation, non lead management. Sbagliato!

Come gestite i vostri nuovi lead è importante tanto quanto (se non di più) la creazione dei lead stessi. È inutile continuare a creare lead se non vi impegnate a far crescere quelli che già avete.

> Le risposte automatizzate sostituiscono le chiamate. No!

L’automazione è un aiuto determinante nell’attività quotidiana di ogni agente immobiliare, ma è solo una soluzione complementare all’interazione umana. Le risposte automatiche vi aiuteranno a gestire i vostri lead ma non costruiranno mai una relazione come sarebbe in grado di fare una chiamata al cellulare.

> La grande maggioranza dei lead è “spazzatura”. Non è vero!

La verità è che i lead creati online possono essere fraintesi, perché molti agenti immobiliari non sono capaci di gestirli. Ad esempio se un lead dice di non voler comprare casa nei prossimi quattro mesi, non dovete abbandonarlo dopo un paio di settimane perché avete già perso le speranze.

Sei un agente immobiliare? Hai già un account Instagram? Diccelo su Facebook, Twitter o LinkedIn!

Difficile farti trovare da contatti altamente profilati? Aumenta la tua reputazione online con WeAgentz ed entra in contatto con chi cerca un agente immobiliare. Iscriviti ora, è gratuito!


Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo con i tuoi colleghi per migliorare il tuo lavoro e quello del tuo team