segreti personal branding immobiliare

Il personal branding immobiliare è un’opportunità che le tecnologie “digital” a noi tanto care consentono a chiunque, sia che si tratti di brand immobiliari già strutturati e composti di svariate agenzie in tutto il territorio, sia che si parli di una piccola agenzia immobiliare in un piccolo paesino composta da nessun altro fuorché il suo titolare. E’ una questione molto elementare: basta leggere i nostri articoli e quelli dei tanti blogger ed influencer presenti in rete, partecipare a corsi formativi specifici, leggere alcuni fra i tantissimi libri reperibili sull’argomento, incamerare le informazioni, replicarle su se stessi e all’interno della propria agenzia immobiliare, ed il gioco è fatto. (altro…)

testimonianze clienti soddisfatti immobiliare

Quando ti metti alla ricerca di modi che ti consentano di ricevere più offerte rispetto alla tua concorrenza, esistono innumerevoli tecniche e trucchi di personal branding da mettere in pratica per riuscire a strappare le firme di venditori ed acquirenti. Ma uno degli assi nella manica più efficaci che dovresti pensare di tirar fuori è l’utilizzo delle testimonianze dei tuoi clienti soddisfatti.

Infatti, per consentirti di guadagnare la fiducia dei tuoi potenziali clienti, non c’è nulla di più positivo che la conferma della bontà delle tue performance da parte di chi in passato ha già fatto affari con la tua agenzia immobiliare. A volte, è proprio questo che basta per spingere altre persone al di là della barriera della diffidenza, quel qualcosa in più in grado di convincere un venditore a bussare alla porta della tua agenzia e a firmare un mandato di vendita, o un potenziale acquirente una proposta d’acquisto. (altro…)

BeHouse network innova l'immobiliare

Noi di WeAgentz siamo da sempre promotori della collaborazione fra agenti immobiliari, una collaborazione che deve nascere sia fra gli agenti di marchi indipendenti, sia fra quelli dei gruppi in franchising e network immobiliari, che si tratti delle più note Tecnocasa, Remax, Gabetti, Toscano o di BeHouse poco conta. Così come siamo accaniti tifosi della professionalità e della buona reputazione che, a partite dai singoli agenti, dovrebbero continuare a permeare il mondo immobiliare per una sana crescita del settore, dei marchi e dei professionisti che gravitano attorno al pianeta Real Estate italiano e non solo.

Abbiamo con piacere notato che un nuovo gruppo immobiliare, nato solo da pochi mesi, sembra aver preso a cuore i nostri stessi interessi ed obiettivi, tanto da proporsi sul mercato come il network più moderno e rivoluzionario Made in Italy del settore immobiliare. Stiamo parlando di BeHouse (visualizza il website), marchio Almond Italia nato su iniziativa del founder Andrea Anedda.
(altro…)

Obiettivi immobiliari smart

Ognuno di noi ha ben chiara l’importanza di definire obiettivi per la propria attività di business. Tutti noi definiamo obiettivi, non solo in riferimento alla nostra attività immobiliare, ma anche in tutti gli altri ambiti della vita che ci riguardano. Sembra un’azione spontanea, del tutto naturale. Invece no, anche quando definisci i traguardi che vuoi raggiungere dovresti fare molta attenzione, soprattutto quando ti riferisci al tuo business immobiliare. (altro…)

inbound marketing immobiliare

Immagina di acquisire clienti super attivi ed estremamente redditizi in maniera efficace e ad un basso costo: ecco, questo dovrebbe essere il lieto fine apportato da una buona strategia di inbound marketing immobiliare.

L’inbound marketing è il processo che porta ad attrarre contatti qualificati per incanalarli all’interno del tuo business, piuttosto che sprecare tempo e denaro in pratiche poco efficienti e dispendiose, come il porta-a-porta, telefonate o altre metodologie pubblicitarie vecchio stampo. (altro…)

marketing immobiliare 2017

Il 2016 è stato un anno sorprendente per il marketing online, e questo è vero anche per il mercato immobiliare, ma per fortuna si tratta di un trend in continua crescita. Siamo quasi arrivati a fine anno ed quindi è tempo di iniziare a pensare a come il marketing immobiliare si evolverà nel 2017, per non farsi cogliere impreparati. (altro…)

personal branding immobiliare gianluca lo stimolo

Il personal branding può essere definito, in poche e semplici parole, come la promozione di se stessi, allo scopo di ottenere un avanzamento della propria carriera o far crescere il proprio business. Attraverso il personal branding si definisce un’identità ed uno stile preciso e riconoscibile, al fine di stabilire e mantenere una reputazione professionale positiva che consenta di aumentare il numero di contatti, costruire relazioni che si basino sulla fiducia e sulla lealtà, e chiudere affari nel miglior modo possibile.

Jeff Bezos, imprenditore statunitense, fondatore e CEO di Amazon, sostiene che “Il brand è ciò che le persone dicono di te quando non sei nella loro stessa stanza”. Da ciò, puoi facilmente dedurre l’importanza del personal branding: la percezione che i tuoi potenziali clienti hanno di te, diventa la loro realtà, il loro giudizio finale che guiderà tutte le loro scelte future. (altro…)

gate-away vendere case all'estero

Hai mai pensato di dare una svolta alla tua attività ed iniziare a vendere case all’estero? Ti sei mai chiesto quali opportunità potrebbe offrirti una scelta simile?

L’Italia, Paese da sempre suggestivo e affascinante, culla dell’arte, della storia e della cultura fra i più apprezzati in tutto il mondo, è ancora capace di attrarre acquirenti stranieri in maniera crescente. Infatti, sono sempre più numerose le richieste di case che arrivano da oltreconfine, sia come semplice investimento, ma anche come rifugio per le vacanze estive, oppure per un trasferimento definitivo al fine di godere del tempo libero che offre la pensione.

Nonostante questo fenomeno stia diventando sempre più importante per l’intero settore del real estate italiano, specialmente in un periodo di stagnazione economica e di lenta ripresa come quello odierno, se ne sta parlando ancora poco e gli stessi agenti immobiliari faticano a comprenderne le reali potenzialità. Eppure questo trend potrebbe contribuire a dare una spinta decisiva non solo al nostro ecosistema immobiliare, ma anche all’intera economia. (altro…)

customer journey real estate

In un mondo perfetto e ideale, il processo di acquisto per una nuova casa di un potenziale cliente, potrebbe all’incirca andare in questo modo: attraverso il tuo sito web, un portale o il passaparola, riesci a catturare l’attenzione di un contatto o lead (vuoi sapere come trasformare i lead in clienti? Ecco il link); parli con questo potenziale cliente per soli 5 minuti, offrendogli già delle soluzioni che andrai a concretizzare attraverso la visita di due o tre proprietà; e concludi l’affare in poche e semplici mosse.

Sfortunatamente, nella vita reale non è tutto così semplice e veloce. Nella maggior parte dei casi, infatti, ti trovi a dedicare parecchio tempo e grandi sforzi alla coltivazione della relazione con un potenziale cliente, prima che questo acquisti realmente un immobile. Cosa ancora più rilevante, è che i bisogni degli acquirenti nel mercato immobiliare odierno stanno cambiando in maniera sempre più rapida. Proprio per questa ragione, oggi più che mai è importante capire il processo di acquisto dei tuoi clienti (o customer journey) per seguirli in maniera adeguata, dal primo contatto fino all’acquisto vero e proprio (per avere consigli su come vendere più velocemente le case dei tuoi clienti, può esserti utile anche questo articolo!).  (altro…)